GIOCHI OLIMPICI RIO DE JANEIRO 2016

Dal 5 al 21 agosto 2016 a Rio de Janeiro si disputeranno i Giochi Olimpici, l’avvenimento sportivo più importante a livello mondiale. Quale nazione vincerà più medaglie? Quali sono le prove da non perdere? Assisteremo a dei nuovi record? Ecco l’analisi e la prestazione di questa 31esima edizione.

Le prove da seguire

Con 28 sport, 42 discipline e più di 300 gare divise in 33 differenti posti nello stato facente capo a Rio de Janeiro, queste Olimpiadi sono attesissime. Nell’insieme di tutte le varie prove, alcune sono sicuramente più seguite di altre e soggette a pronostici.

Come d’abitudine sarà la cerimonia d’apertura a dare il via, nella notte del 6 agosto in Italia, ma se la finale dei 100m uomini il primo evento da non mancare. Dopo le qualificazioni in programma il 13, le medaglie si assegneranno il 14 agosto alle ore 22h25 di Rio de Janeiro, a contendersele i migliori sprinter al mondo. Usain Bolt è favorito con una quota di 1,35, ma attenzione a Gatlin proposto a 3,40.

Il nuoto è altra disciplina molto attesa, con la nostra portabandiera Federica Pellegrini che sarà impegnata nei 200m stile libero. L’italiana non è la favorita, ed ha una quota di 7,25, le favorite sono l’americana Katie Ledecky a 1,46 e la svedese Sarah Sjostrom a 3,50.

Avremo ugualmente uno sguardo attento per le finali del canottaggio il 13 agosto (Lagoa Stadium), su quelle del ciclismo al Rio Olympic Vélodrome o su quella dell’hockey il 19 all’Olympic Hockey Centre, mentre la finale del Badminton si gioca al Riocentro il 20. Il torneo di tennis si svolgerà dal 6 al 14, sul duro, come sempre ci saranno i migliori, da Djokovic a Murray passando per Nadal e Nishikori. Attenzione particolare su Roger Federer, all’ultima possibilità di vincere la medaglia d’oro alle Olimpiadi.

Infine, sarà interessante seguire il ritorno del rugby a 7 dopo quasi cento anni di assenza, con la finale in programma l’11 agosto al Deodoro Stadium, ma non potrete mancare il golf maschile il 14 agosto, o quello femminile il 20.

Gli sport di squadra

Le Olimpiadi saranno palcoscenico dei tornei per i principali sport di squadra del pianeta. Il basket, con la finale maschile in programma il 20 agosto alla Carioca Arena 1. Più che favorita, la nazionale americana cercherà di portare a casa l’oro olimpico per la quinta volta consecutiva, con l’apporto di Irving, Anthony e Duant. La Spagna, dei fratelli Gasol, punta alla finale.

Il torneo di calcio prenderà il via il 3 agosto e la finale verrà disputata il 20 agosto al Maracanà. Avremo l’occasione di vedere il Brasile di Neymar, Marquinhos e Douglas Costa, annunciato come favorito per la vittoria finale (2,45). L’Argentina di Lo Celso, la Germania e il Messico campione in carica proveranno a contendere il titolo.

Dei record in vista

Il sale della competizione è quello di battere dei record oltre a portare a casa le medaglie. In terra brasiliana, sui 1500m (20/08) il keniano Asbel Kiprop potrebbe migliorare il 3m32s07 (attuale record dei giochi olimpici), a Monaco ha infatti corso in 3m26s69. Nel salto in alto (15/08), il 5,97m realizzato da Renaud Lavillenie dovrebbe essere superato, in quanto il francese ha saltato al di sotto della sua migliore performance in quel di Londra.

Nel nuoto, sarà difficile battere il 21’30 di César Cielo eni 50m stile libero, ma non impossibile per gente come Florent Manaudou, che negli ultimi anni ha nuotato in 21’42 e 21’19. Nei 100m l’australiano McEvoy potrebbe migliorare quello di Sullivan 47’02, stabilito nel 2008. Infine, sono 37 le medaglie che gli italiani devono conquistare per battere il loro record, 240 gli americani, 147 i britannici, 101 i cinesi, 42 i francesi, 22 gli spagnoli e 4 i portoghesi. La caccia al podio è aperta!

Da non perdere

- Cerimonia d’apertura (5 agosto)

- Finale dei 100m stile libero di nuoto (10 agosto)

- Finale dei 50m stile libero di nuoto (12 agosto)

- Finale pesi massimi judo (12 agosto)

- Finale delle staffetta 4x100m stile libero di nuoto (13 agosto)

- Finali dei 100m e 400m di atletica (14 agosto)

- Finale maschile tennis (14 agosto)

- Finale maschile basket (20 agosto)

- Finale maschile calcio (20 agosto)

- Finale maschile pallamano (21 agosto)